the Great Mother’s Bones

Padova, giugno – ottobre 2019

360gradi-3D-video-experience820x428

Date Tour

22 Giugno 2019 – h 18.00
Bios Lab – Spazio Autogestito
via Brigata Padova 5-7-9, Padova

23-24 Giugno 2019 – h 18.00
Sherwood Festival
Park Nord Stadio Euganeo, Padova

29 Giugno 2019 – h 18.00
Greenline
lungo via Piazzale Stazione, davanti a CGIL Ferrovieri Padova

6 Luglio 2019 – h 18.00
Parco Buzzaccarini – Boschetto dei Frati
Monselice

28 Luglio 2019 – h 18.00
Arcella Bella
Parco Milcovich, via Jacopo da Montagnana, Padova

28 Agosto 2019 – h. 20.30
Centro Culturale Altinate San Gaetano
via Altinate, 71, Padova

360 G.R.A.D.I. IL PROGETTO
Il progetto coinvolge un gruppo di giovani stranieri, richiedenti asilo in Italia e, attraverso un workshop artistico e una performance che prevede l’utilizzo del visore per la Realtà Virtuale, mira a favorire una reciproca comprensione delle diverse culture e a sviluppare una maggiore consapevolezza in relazione al tema dei diritti di mobilità delle persone e alla possibilità di ricostruirsi una vita altrove.

In mancanza di prenotazione ciascun visitatore sarà inserito in una lista di attesa in base all’ordine di arrivo. Sarà richiesto obbligatoriamente ai visitatori di depositare borse, soprabiti e tutti gli apparecchi elettronici (telefoni cellulari, fotocamere, videocamere, computer, ecc.) presso il guardaroba dell’organizzazione prima di accedere all’installazione. Si consiglia pertanto di arrivare con almeno 10 minuti di anticipo rispetto al proprio turno di visita.

L’ingresso è gratuito, ma è possibile fare un’offerta per aiutarci a implementare il progetto:
https://www.gofundme.com/360-gradi?member=1649060

I TEMI DELLA PERFORMANCE

UNA NUOVA UMANITA’
L’uomo ha cambiato se stesso in un’evoluzione continua. La sopravvivenza è radicata nel rinnovamento, nella capacità di cambiare se stessi ancor prima che il mondo. Immaginare il futuro, pensare di superare le questioni della nostra contemporaneità, significa progettare una nuova Umanità.

IL GRANDE DILUVIO
Nelle culture di tutto il mondo, dall’America alla Cina, dall’Africa all’Europa, è diffuso il mito del Diluvio Universale. Le divinità, stanche della corruzione sulla terra, puniscono l’Umanità con un diluvio terribile, dal quale sopravvivono, spesso, solo un uomo e una donna. Scelti perché “giusti”. Da loro discende poi un’Umanità rinnovata.

DEUCALIONE E PIRRA
Nella mitologia greca, i due “giusti” sono Deucalione e Pirra. Sopravvissuti al Diluvio, dovranno interpretare un Oracolo per poter popolare nuovamente la Terra. Da Deucalione, infatti, discenderanno tutti gli uomini, da Pirra le donne.

L’ESPERIENZA
Lo spettatore, che assumerà il ruolo attivo di Deucalione o di Pirra, sarà immerso in una esperienza estetica, sensibile ed etica, che lo renderà protagonista di un vero e proprio rito.

REALTA’ SENSIBILE E VIRTUALE
I performer coinvolgeranno attivamente lo spettatore, conducendolo attraverso il mito a farsi primo elemento di un’Umanità rinnovata. Grazie ad un visore per la Realtà Virtuale, lo spettatore verrà proiettato all’interno della narrazione fantastica, realizzando uno spettacolo teatrale di realtà virtuale.

STRAORDINARIO STRANIERO
Gli attori sono tutti stranieri richiedenti asilo: saranno loro i performer che condurranno lo spettatore attraverso lo spettacolo a compiere il rito per generare una nuova Umanità, rinata dal Diluvio.

Sito performance: http://progetto360gradi.com/

INGRESSO GRATUITO
Prenotazione Obbligatoria:
+39 349 3621836 | ailurosteatro@gmail.com