Io vengo da non importa dove | Rassegna di teatro immersivo

Iovengodanonimportadove_immFB

OPEN GATES – Perilmondo Onlus | Ailuros

 

IO VENGO DA NON IMPORTA DOVE

Rassegna di teatro immersivo e di comunità

ott/nov 2021

Padova – Quartiere 4 Sud-Est
VIAGGIO E IDENTITÀ

 

Performance

I am the passenger
Passeggiata immersiva
dom 10/10 ore 15:00 – 16:00 – 17:00
S. Osvaldo – Madonna Pellegrina

 

@polis
Battle royale performance
dom 24/10 ore 15:00 – 16:00 – 17:00
Piazza Esedra, via IV Novembre 23

 

The Great Mother’s Bones
Virtual reality experience
dom 07/11 dalle ore 15:00 alle 18.00
Giardino di Santa Rita, via Pier Paolo Vergerio 19

 

 

Workshop

La poetica dello sguardo
sab 09/10 ore 10:00 – 18:00

La poetica del gioco
sab 23/10 ore 10:00 – 18:00

La poetica del rito
sab 06/11 ore 10:00 – 18:00

 

Sala Ivo Scapolo, via Sanmicheli 65
Esercitazioni pratiche di teatro immersivo
aperte a partecipanti italiani, immigrati e richiedenti asilo, anche senza esperienze in ambito teatrale.

Conduce Barbara Riebolge.

Eventi a ingresso libero con offerta responsabile.

Posti limitati, prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni: 349 3621836 – ailurosteatro@gmail.com.

In caso di maltempo, gli eventi saranno rinviati a data da destinarsi.

 

Vivi il Quartiere, attività realizzata con il contributo del Comune di Padova – Consulta 4A.

In collaborazione con Centro Servizi Volontariato di Padova e Rovigo, Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria alla Madonna Pellegrina, Parrocchia Nostro Signore Gesù Cristo Re.

___________________

Programma del primo week-end:

_ La poetica dello sguardo

Workshop

SAB 09/10 ore 10:00 – 18:00

Padova | Sala Ivo Scapolo, via Sanmicheli 65

Laboratorio gratuito, posti limitati, prenotazione obbligatoria.

Lo sguardo come strumento poetico per comunicare, per costruire il paesaggio che ci circonda, per vedere il mondo con occhi diversi, per trasformare il nostro quotidiano, per mettersi nei panni di un altro, di uno straniero.

Esercitazioni pratiche di teatro immersivo, aperte a partecipanti italiani, immigrati e richiedenti asilo, anche senza esperienze in ambito teatrale.

I partecipanti al workshop prenderanno parte alla performance di domenica 10 ottobre.

Conduce Barbara Riebolge.

_ I am the passenger

Passeggiata immersiva

DOM 10/10 | 3 repliche | ore 15:00 – 16:00 – 17:00

Padova | S. Osvaldo – Madonna Pellegrina

Ingresso libero con offerta responsabile, prenotazione obbligatoria.

Le informazioni sul luogo di partenza e le modalità di partecipazione all’evento saranno fornite in fase di prenotazione.
In caso di maltempo, l’evento sarà rinviato a data da destinarsi.

I AM THE PASSENGER è l’incontro tra un viaggiatore e il suo ospite, per vivere e vedere il proprio territorio con uno sguardo straniante, svelare lo stupore insito nel già noto, ascoltare voci straniere e sconosciute.

Lo spettatore è invitato ad intraprendere una passeggiata e ad attraversare il proprio territorio nei panni di un altro, uno straniero, un immigrato, un viaggiatore, per riscoprire la propria città con altri occhi.

Ciascun visitatore, accompagnato da un performer ascolterà con degli auricolari un paesaggio sonoro fatto di musiche, suggestioni sonore, voci e testimonianze di immigrati, che racconteranno il quartiere e la città da un’altra prospettiva.

I AM THE PASSENGER si sviluppa dall’incontro tra la parola, testimonianza di chi racconta, e la forma visiva del paesaggio di chi ascolta, portando alla luce significati nuovi.

Per partecipare alla performance sarà chiesto a ciascun visitatore di portare un dono: un oggetto qualsiasi di uso comune, che racconti qualcosa di sé o del proprio territorio.

Sarà richiesto obbligatoriamente ai visitatori di depositare borse, soprabiti e gli apparecchi elettronici (telefoni cellulari, fotocamere, videocamere, computer, ecc.) presso il guardaroba dell’organizzazione prima di accedere alla performance.

Durata 45 minuti circa.

production Ailuros

direction Barbara Riebolge

sound design Jhon Montoya

link video: www.ailuros.it/i-am-the-passenger

Obbligatorio Green Pass o tampone effettuato nelle 48 ore precedenti.

Vivi il Quartiere, attività realizzata con il contributo del Comune di Padova – Consulta 4A.

In collaborazione con Centro Servizi Volontariato di Padova e Rovigo, Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria alla Madonna Pellegrina, Parrocchia Nostro Signore Gesù Cristo Re.

_________________________

 

Programma del secondo week-end:

_ La poetica del gioco

Workshop

SAB 23/10 ore 10:00 – 18:00

Padova | Sala Ivo Scapolo, via Sanmicheli 65

 Laboratorio gratuito, posti limitati, prenotazione obbligatoria.

La sfida e il gioco diventano linguaggio di creazione, un forte strumento espressivo in grado di coinvolgere lo spettatore, immergerlo nell’esperienza performativa insieme ai performer che  lo conducono. Un gioco, quello teatrale, che si prende sul serio e ci prende seriamente in causa, per sottolineare l’importanza della partecipazione di ogni singolo membro di una comunità.

Esercitazioni pratiche di teatro immersivo, aperte a partecipanti italiani, immigrati e richiedenti asilo, anche senza esperienze in ambito teatrale.

I partecipanti al workshop prenderanno parte alla performance di domenica 24 ottobre.

Conduce Barbara Riebolge.

_ @polis

Battle royale performance

DOM 24/10 ore 15:00 – 16:00 – 17:00

Padova | Piazza Esedra, via IV Novembre 23

 Ingresso libero con offerta responsabile, prenotazione obbligatoria.

Le informazioni sulle modalità di partecipazione all’evento saranno fornite in fase di prenotazione.
In caso di maltempo, l’evento sarà rinviato a data da destinarsi.

@POLIS è un’esperienza interattiva per 10 spettatori alla volta.

La democrazia è il compromesso necessario: forma di governo irrinunciabile, ora manifesta le sue criticità più detestabili. Proprio dalla necessità di destrutturare consuetudini, di accrescere una maggiore consapevolezza civile e una reciproca comprensione delle diverse culture, nasce @POLIS, un gioco partecipativo: 5 coppie di visitatori, guidati dai performer, dovranno sfidarsi e superare tre sfide. A seconda che vincano o perdano, ciascun visitatore determinerà il finale della propria esperienza.

I visitatori saranno invitati a fruire attraverso il proprio smartphone di contenuti audiovisivi diversi, caricati su una piattaforma on-line. Vedranno o ascolteranno testimonianze di immigrati residenti nel nostro Paese, che parlano, insieme, di conquiste e di rinunce, di integrazione e di nostalgia, dei pro e contro della condizione di nuovi italiani in Italia. Un percorso civile che – come per tutti – è fatto di scelte le quali, tornando al meccanismo della sfida, possono generare conflittualità.

@POLIS sentirsi apolidi, riconoscersi come cittadini del mondo e avvertire diverse identità. Gli spettatori si incontreranno e dialogheranno, nel rispetto delle distanze sociali, nel “foro” – piazza Esedra – di una polis contemporanea – Padova -, giocando sulla partecipazione attiva alla vita sociale e democratica di ogni singolo membro di una comunità.

L’azione civile, ovvero il nostro modo di porci nella società e nei confronti degli altri, è sempre una sfida. La convivenza civile è un gioco di squadra e individuale, che si apprende sin da bambini: per ottenere quanto si vuole bisogna battere l’altro, seguendo determinate regole. E la stessa condizione di cittadino presuppone una relazione collaborativa o conflittuale con le scelte, i diritti e le volontà degli altri cittadini. Ogni sistema di governo, anche il più libertario, pretende dal cittadino un’azione attiva affinché la propria volontà venga affermata e difesa.

Durata 40 minuti circa.

 

production Ailuros

direction Barbara Riebolge

video performed by Alessandro Antico, Ba Binta, Vittorio Baggio, Rebecca Bertoncello, Elettra Bresolin, Martina Crestani, Chiara Dissegna, Ali Fadel, Elena Franceschini, Greta Gattolin, Dominika Agnieszka Grzebyk, Umi Lo, Giorgia Martini, Mame Khady Ndao, Giovanni Passuello, Altea Silvello, Marinka Sirotnjak, Tuhi Tusrim Akhter, Jacopo Jakov Tich

voices Ali Fadel, Greta Gattolin, Dominika Agnieszka Grzebyk, Umi Lo, Mame Khady Ndao, Marinka Sirotnjak, Tuhi Tusrim Akhter, Jacopo Jakov Tich

editing Nicola Cecconi, Mattia Pontarollo

script Nicola Cecconi, Mattia Pontarollo, Barbara Riebolge

Obbligatorio Green Pass o tampone effettuato nelle 48 ore precedenti.

Vivi il Quartiere, attività realizzata con il contributo del Comune di Padova – Consulta 4A.

In collaborazione con Centro Servizi Volontariato di Padova e Rovigo, Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria alla Madonna Pellegrina, Parrocchia Nostro Signore Gesù Cristo Re.

_______________________

Programma del terzo week-end:

_ La poetica del rito

Workshop

SAB 06/11 ore 10:00 – 18:00

Padova | Sala Ivo Scapolo, via Sanmicheli 65

Laboratorio gratuito, posti limitati, prenotazione obbligatoria.

Teatro è compiere un percorso iniziatico fatto di gesti rituali, guidati da archetipi che ci permettono di leggere il presente guadagnando la giusta distanza. Lavoreremo sul senso di rinascita, diverremo creatori di un rito di passaggio, per accompagnare gli spettatori in un un viaggio metaforico di rinnovamento di se stessi.

Esercitazioni pratiche di teatro immersivo, aperte a partecipanti italiani, immigrati e richiedenti asilo, anche senza esperienze in ambito teatrale.

I partecipanti al workshop prenderanno parte alla performance di domenica 7 novembre.

Conduce Barbara Riebolge.

_ The Great Mother’s Bones

Virtual reality experience

DOM 07/11 dalle ore 15:00 alle 18.00

Padova | Giardino di Santa Rita, via Pier Paolo Vergerio 19

Ingresso libero con offerta responsabile, prenotazione obbligatoria.
In caso di maltempo, l’evento sarà rinviato a data da destinarsi.

THE GREAT MOTHER’S BONES è un’esperienza di Realtà Virtuale per uno spettatore alla volta, da fruire con un visore per i video a 360°.

La performance proietterà gli spettatori nei panni degli immigrati e in particolare dei richiedenti asilo che intraprendono il viaggio verso il nostro Paese ed è dedicata all’identità rinnovata e alla rinascita. A partire dal mito classico del Diluvio Universale, l’esperienza renderà il visitatore protagonista di un rito di passaggio. Egli prenderà parte ad un viaggio in cui è chiamato a compiere un percorso e delle azioni simboliche.

L’esperienza immersiva da fruire con il visore per i video a 360°, della durata di circa 10 minuti, è aperta ad un visitatore alla volta e verrà ripetuta più volte nell’arco della giornata. In fase di prenotazione sarà assegnato a ciascun visitatore un orario di partecipazione.

Si raccomanda di arrivare nel luogo dell’installazione almeno 10 minuti prima rispetto al proprio turno.

Si richiede obbligatoriamente ai visitatori di depositare borse e apparecchi elettronici presso il guardaroba dell’organizzazione prima di accedere all’installazione.

Il ritardo rispetto al turno prenotato comporterà automaticamente l’annullamento della prenotazione.

In mancanza di prenotazione ciascun visitatore sarà inserito in una lista di attesa in base all’ordine di arrivo.

L’installazione viene realizzata in sicurezza e nel rispetto della normativa per contrastare la diffusione del Covid-19.

play devised by Ailuros

production Perilmondo onlus | Ailuros | Hive Division & inVRsion

direction Barbara Riebolge

performed by Humphrey Aieminoho, Ana Cristina Fernandez Bermudez, Bubacarr Cham, Edith Omoefe Ejenavi, Simon Ibhasuote, Abdulaye Mballo, Faith Omozoba, Hillary Onyeisi, Brenda Barbara Osunde, Chiara Pernechele, Giulia Possamai

story Barbara Riebolge

script Nicola Cecconi

editing Mattia Gri

executive production  Valentina Paggiarin

sound design Jhon Montoya

costume and set design Barbara Riebolge

thanks to Matteo Gaudiano, Paolo Rampin, Lorenza Trentin, Massimo Cappelli, Lisa Cuccato, Linda Sutto, Stefano Protopapa, Polina Barinova, Stefano Pagana, Matilde Bramati, Anna Maffizzoli, Francesca Venturin

link video: https://vimeo.com/372892432

Obbligatorio Green Pass o tampone effettuato nelle 48 ore precedenti.

Vivi il Quartiere, attività realizzata con il contributo del Comune di Padova – Consulta 4A.

In collaborazione con Centro Servizi Volontariato di Padova e Rovigo, Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria alla Madonna Pellegrina, Parrocchia Nostro Signore Gesù Cristo Re.

Comments are closed.